Tutti abbiamo sentito parlare almeno una volta di turismo responsabile, ma quanti di noi sanno davvero di cosa si tratta e si attengono ai suoi principi quando viaggiano?
In questo post cercherò di fare un po’ di chiarezza su cosa è il turismo responsabile e sulle scelte che ognuno di noi può fare per viaggiare responsabilmente.

Cos’è il turismo responsabile?

Partiamo da una definizione: secondo l’AITR – Associazione Italiana Turismo Responsabile, il turismo responsabile è il turismo attuato secondo principi di giustizia sociale ed economica e nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture. Il turismo responsabile riconosce la centralità della comunità locale ospitante e il suo diritto ad essere protagonista nello sviluppo turistico sostenibile e socialmente responsabile del proprio territorio. Opera favorendo la positiva interazione tra industria del turismo, comunità locali e viaggiatori.

Il turismo responsabile riguarda l’ambiente naturale (minimizzare i danni causati dalle imprese turistiche che svolgono la loro attività nella destinazione e dal arrivo dei turisti), l’ambiente sociale (rispettare la popolazione locale), la cultura (conoscere e rispettare la cultura locale), l’economia (coinvolgere la popolazione locale nello sviluppo turistico del paese).

Comments are closed.